fbpx

La mediazione disposta dal Giudice non può limitarsi all’incontro informativo. Il Giudice Cattaneo del Tribunale di Milano, con ordinanza del 7/05/2015, invita i difensori ad agire nell’interesse dei loro assistiti, adoperandosi al raggiungimento dell’accordo e invita le parti a presentarsi personalmente. TRIBUNALE DI MILANO, ORDINANZA 07.5.2015. DOTT.SSA ANNA CATTANEO Testo…

Il Giudice, Dott.ssa Maria Gabriella Fralicciardi, alla prima udienza di comparizione delle parti, rigettava la richiesta di sospensione della provvisoria esecuzione del decreto ingiuntivo opposto e, rilevato che le parti non avevano provveduto ad esperire il tentativo obbligatorio di conciliazione, rinviava all’ udienza del 05.02.2015, assegnando termine alle parti di…

Ai sensi e per l’effetto del secondo comma dell’art.5 decr.lgsl.28/’10 come modificato dal D.L.69/13 è richiesta l’effettiva partecipazione al procedimento di mediazione demandata, laddove per effettiva si richiede che le parti non si fermino alla sessione informativa e che oltre agli avvocati difensori siano presenti le parti personalmente. La mancata…

Ancora una pronuncia nella quale si conferma l’ormai consolidato orientamento giurisprudenziale sviluppatosi all’interno del solco tracciato dalle ”celebri” ordinanze del Tribunale di Firenze del 17 e 19 marzo 2014. Tribunale di Vasto, sentenza 9 marzo 2015. TribunaleVasto09.03.2015.pdf Commento di Lugi Majoli (giurista): In sostanza: il tentativo di mediazione, nella fattispecie…

Altra procedura sempre più frequentemente utilizzata per risolvere le controversie è quella della “Med-arb”, ovvero una combinazione di mediazione e arbitrato, che prevede una sessione di mediazione seguita da una di arbitrato nel caso in cui l’incontro di mediazione non sia riuscito a risolvere tutte le questioni controverse.